youtube instagram envelop mail4 google-plus google facebook twitter linkedin printer

Sersys servizi ambientali

Novità per la relazione di riferimento AIA

Con il Decreto Ministeriale 95/2019 il Ministero dell’Ambiente interviene sulle “modalità per la redazione della relazione di riferimento” in materia di bonifiche. Importanti novità riguardano i contenuti che devono comparire all’interno della relazione.

Lo scopo è quello di consentire un raffronto tra lo stato di contaminazione iniziale del sito industriale e quello risultante al momento della cessazione definitiva dell’attività. E’ richiesto, inoltre, che la relazione riporti anche l’uso e le destinazioni del sito (anche quelle future), la descrizione delle attività pregresse, l’identificazione e la delimitazione cartografica delle zone e misurazioni, l’illustrazione dettagliata delle modalità con cui sono effettuate le misurazioni sulle sostanze pericolose pertinenti, la descrizione dello stato attuale di qualità del suolo e delle acque sotterranee.